Our Archive

Our Archive

Be Aware > 2017

La presentazione dei risultati preliminari del progetto Best Practices against Work Exploitation in Agriculture è stata ripresa su alcuni quotidiani nazionali e locali, tra cui: Il Sole 24 Ore http://stream24.ilsole24ore.com/video/impresa-e-territori/agricoltura-be-aware-4-best-practices-anti-caporalato/AE2zxOBD Avvenire https://www.avvenire.it/multimedia/pagine/buone-pratiche-contro-lo-sfruttamento-del-lavoro-in-agricoltura-caporalato Euronews http://it.euronews.com/2017/11/14/lavoro-la-filiera-etica-contro-il-fenomeno-del-caporalato    

Read more

Il Milan Center for Food Law and Policy ha raccolto a Roma presso la sede della Stampa Estera una nutrita rappresentanza di esperti, interpreti e rappresentanti delle battaglie per i diritti del lavoro. Il confronto ha preso avvio dalla presentazione dei risultati preliminari della ricerca Best Practices Against Work Exploitation in Agriculture: i casi virtuosi […]

Read more

Il  Milan Center for Food Law and Policy presenterà, a Roma, presso l’Associazione Stampa Estera ( via dell‘Umiltà 83/c), il 14 novembre 2017 alle 11.00, i risultati preliminari del progetto Best Practices against Work Exploitation in Agriculture (Be-Aware, www.be-aware.it). Nel mese di febbraio 2017, il Milan Center for Food Law and Policy ha lanciato il progetto BeAware durante un evento pubblico, con il Ministro […]

Read more

Basta una croce nella casella giusta per dichiarare che non si utilizza manodopera irregolare. E far arrivare alle multinazionali delle conserve, e da qui – sotto forma di pelati o salsa – sulle tavole degli italiani, i pomodori raccolti nei campi del Salento da migranti spesso schiavizzati. Solo una X per attribuire eticità alla filiera […]

Read more

Due fratelli sono stati arrestati e posti ai domiciliari dai carabinieri della Compagnia di Paola nell’ambito di un’operazione contro il caporalato. Sono accusati di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro, aggravati dalla discriminazione razziale. Da quanto accertato i 2 facevano lavorare in nero nella loro azienda agricola migranti africani oltre a romeni e indiani e […]

Read more

Il latte dei migranti. Ma anche i vini – e che vini! – olio, formaggi (Parmigiano in primis). Non di soli pomodori vive l’agricoltura demandata a braccia straniere. E, per fortuna, non di solo caporalato. Nei giorni di Cheese e della battaglia per le produzioni a latte crudo – che non è questione di snobismo gastronomico o […]

Read more

La 48.ma Settimana sociale dei cattolici italiani si avvicina (si svolgerà a Cagliari dal 26 al 29 ottobre) e il Comitato scientifico e organizzatore ha pubblicato l’Instrumentum Laboris. Otto capitoli 75 paragrafi, ma soprattutto l’indicazione di un percorso che punta eliminare le criticità presenti, a valorizzare le buone pratiche esistenti e costruire occasioni di nuova […]

Read more

Mamadou, giovane senegalese che proviene dalla regione di Casamance, in cui si consuma da 30 anni un conflitto di matrice indipendentista, mi racconta come vive: 10 ore di lavoro al giorno, paga a cottimo (proibita dal contratto di categoria), 3 euro e 50 a cassa di pomodoro…   http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/bari/cronaca/17_settembre_04/estate-borgo-mezzanone-riparando-come-volontaria-bici-braccianti-sfruttati-94a07040-91a4-11e7-8e2f-f847c67c33e2.shtml

Read more