Altri Raccolti | web-doc

Be Aware > Altri Raccolti | web-doc

Altri Raccolti, il web-documentario del progetto Be-Aware

Altri Raccolti è un viaggio multimediale nell’agricoltura italiana che sta vivendo un epocale cambiamento: dall’emancipazione dallo sfruttamento della manodopera, allo sviluppo di filiere etiche attraverso l’adozione di buone pratiche che possono diventare punto di riferimento per l’Europa. Si tratta di un web-documentario prodotto da River Journal Project (www.riverjournal.it) nell’ambito della campagna Be-Aware e sviluppato su tre piani narrativi: la denuncia di una realtà ancora radicata, quella del caporalato, responsabile di sacche di illegalità dove i braccianti, soprattutto immigrati, sono ridotti a condizioni di semi schiavitù; il racconto della trasformazione nella mentalità dei produttori, indotti all’applicazione di standard trasparenti dalle nuove leggi e da un mercato sempre più consapevole ed esigente; quindi le storie dei protagonisti del cambiamento – braccianti, agricoltori e istituzioni – che smontano la catena dell’illegalità nelle comunità agricole (trasporti, alloggi, esclusione sociale) dando vita alla filiera etica. Altri Raccolti, attraverso cinque prodotti case history, vuole documentare l’imperdibile opportunità per il sistema agricolo italiano di superare un problema atavico e aggiungere al marchio di qualità quello dell’eccellenza nella legalità.

Altri Raccolti is a multimedia journey in Italian agriculture that is undergoing an epoch-making change: from the emancipation from labour exploitation to the development of ethical supply chains through the adoption of good practices that can become a reference point for Europe. This is a web-documentary produced by River Journal Project (www.riverjournal.it) as part of the Be-Aware campaign and developed on three narrative levels: the denunciation of a still rooted reality, that of the caporalato, responsible for pockets of illegality where the laborers, above all immigrants, are reduced to conditions of semi slavery; the story of the transformation in the mentality of the producers, induced to the application of transparent standards by new laws and by an increasingly conscious and demanding market; then the stories of the protagonists of change - workers, farmers and institutions - that dismantle the chain of illegality in the agricultural communities (between Altri Raccolti, through five case history products, want to document the unmissable opportunity for the Italian agricultural system to overcome an atavistic problem and add to the quality mark that of excellence in legality.